Pages Navigation Menu

your event, taylor made

Miss Italia 2016, un grande successo

Share Button
MISS ITALIA: UN GRANDE FRANCESCO FACCHINETTI
7% DI SHARE SU LA7 E LA7D – 8,44% DI GIOVANI – PICCO DEL 21%
 

 

 

Ottimi ascolti per Miss Italia 2016 in onda ieri sera sui canali del network La7 (La7 e La7d) con il 7% di share (6,99%), 1 milione di telespettatori medi (999.763) e 7.352.071 contatti, +21% di share rispetto alla scorsa stagione.

 

La serata, condotta da Francesco Facchinetti, con la partecipazione straordinaria di Raoul Bova, Mara Venier, Vincenzo Salemme, è stato il programma più visto della tv, con una media del 16,49% di share e 1.083.369 telespettatori per ben 48 minuti (00.39-01.26). Al momento dell’incoronazione di Rachele Risaliti il picco di share è stato del 21,64%. In valori assoluti, la puntata ha raggiunto il picco di 1.461.720 telespettatori.

 

 

In particolare, nella fascia 15-34 anni, il programma ha totalizzato l’8,44% di share, arrivando al 10,23% tra le donne e risultando l’edizione che ha avuto un profilo di pubblico più giovane degli ultimi 15 anni.

 

La manifestazione ha avuto un grande seguito anche sul web grazie alla diretta in streaming su La7.it che ha registrato 13.200 visitatori, +20% rispetto al 2015 e +34% rispetto al 2014. 
Anche il sito http://missitalia.la7.it, con i video e le foto delle Miss, i giurati e tutti i momenti salienti della serata, ha raggiunto, nelle prime ore successive all’elezione della vincitrice, 60mila contatti, +23% in più rispetto al 2015 e + 38% rispetto al 2014.

 

I dati sono stati illustrati dall’amministratore de La7 Marco Ghigliani, nella conferenza stampa che ha concluso le giornate di Jesolo. Presenti, insieme alla nuova splendida Miss Italia, anche i genitori, componenti di una famiglia allargata, e il fidanzato, Federico.
Rachele, nel momento decisivo, ha superato la seconda classificata Paola Torrente con una percentuale complessiva di 58,51% contro il 41,48% della concorrente. Il pubblico l’ha favorita con il 54,36% dei voti contro il 45,64%. La giuria tecnica (7 a 2) è stata a favore della vincitrice; quella artistica di Raoul Bova ha assegnato, invece, due voti a lei e tre a Paola.   
 “Doverosi – ha detto il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia –  i ringraziamenti e i complimenti a Patrizia Mirigliani e a tutto il staff per il risultato ottenuto quest’anno. Ha dimostrato di guidare un gruppo che sa mettersi in gioco e i cui sforzi sono stati premiati. Bene anche la produzione di Vincenzo Russolillo, che guida il Gruppo Eventi e che, per me, è un artista, perché ha trasformato location come il Pala Arrex e il Kursaal, diventato Casa Miss Italia, in modo unico. Con La7 – ha aggiunto –  abbiamo iniziato un percorso assieme e, con il tempo, la collaborazione è cresciuta. La nostra città ha ottenuto un’ottima visibilità, ed è quello che volevo… E poi, Francesco Facchinetti è stato quest’anno la marcia in più”.
Per quanto riguarda, infine, il futuro di Miss Italia a Jesolo, Zoggia ha detto: “Se il prossimo maggio sarò rieletto sindaco, per me Miss Italia… continuerà. Resto convinto, come la gente che con cui ho parlato, che questo evento faccia solo del bene alla nostra immagine e promozione in Italia e nel mondo”.

 

 
 
LE FOTO DELLA CONFERENZA STAMPA E PHOTOCALL DELLA NUOVA MISS